Il Reportage

Calcutta, la città impossibile,  l’inferno che insegna la pietà
Il Reportage

Calcutta, la città impossibile,
l’inferno che insegna la pietà

Il campanello accompagna quei passi lenti, carezze di stracci sull’asfalto arroventato. E il dolore si rinnova, come fosse una messa recitata in strada, come una comunione indù in cui il dio dei cristiani offre il suo corpo in un nuovo sacrifico: loro che credono a Shiva e Visnù hanno le […]

Le signore fumano pipe ad acqua, spesso aromatizzate alla mela. E coprirsi il capo può diventare un raffinato segno di colorata eleganza
Il Reportage

Beirut, allegra e tranquilla:
la Dolce Vita è tornata

AISHA, IN AMACA SUL TAXI DEL PADRE Il taxi ha un passeggero in più: è la figlia dell’autista, 2 anni, accoccolata in una specie di amaca sospesa tra lo schienale dei sedili posteriori e lo sportello del portabagagli. <Anche mia moglie lavora e soldi per la baby sitter non ce […]

La discarica di Phnom Penh,  un inferno per i bambini
Il Reportage

La discarica di Phnom Penh,
un inferno per i bambini

Dura un paio di giorni. Un dolore sordo, un tormento che si agita fra lo stomaco e il cuore. Viene e se ne va con l’odore di marcio che ti si attacca addosso quando vaghi nel nulla disperato di questa discarica infernale che per i ragazzini invisibili di Phnom Penh […]

Raro, Aitu, ecco le Cook,  naufragio felice dell’anima
Il Reportage

Raro, Aitu, ecco le Cook,
naufragio felice dell’anima

La faccia insanguinata è il suo trofeo. La porta a casa come il simbolo della vittoria e lungo la strada esibisce le ferite che l’Oceano gli ha regalato, mandandolo a sbattere contro i coralli: a undici anni ha sconfitto la paura, suo padre sarà fiero di lui. Pupuke è un […]

Abu Dhabi e Dubai,  le gemelle rivali
Il Reportage

Abu Dhabi e Dubai,
le gemelle rivali

Le città gemelle sbocciate dal deserto vivono una sana competizione. Fatta di denaro e tecnologia, servizi e adesso anche cultura. Dubai e Abu Dhabi sono capaci di stupire, non soltanto per quel che propongono, ma anche per come lo fanno. Hanno trasformato in parchi naturali ampie zone dove le dune […]

Fantastica India dei miracoli  I dabbawalla di Mumbai
Il Reportage

Fantastica India dei miracoli
I dabbawalla di Mumbai

La moglie di Dharmesh si alza presto ogni mattina, verso le 5, un’ora prima del marito. E si mette ai fornelli, per preparare quello che lui ama mangiare a pranzo. Tipico gesto d’amore indiano, realizzato con un menù ricco, a base di crema di lenticchie, verdure stufate con spezie, riso […]

Bora Bora, Tahiti, Rangiroa  La Polinesia che fa innamorare
Il Reportage

Bora Bora, Tahiti, Rangiroa
La Polinesia che fa innamorare

Resiste. E lascia che la pelle del viso si tenda come i fili delle canne da pesca, lascia che le labbra diventino sottili e lunghe come il becco del pesce trombetta. Ma poi cede, la vecchia Tahina, settant’anni ricamati dal sole che le ha scolpito di rughe la fronte e […]

L’India crudele del Sati,  la pira della vergogna
Il Reportage / RAJASTHAN

L’India crudele del Sati,
la pira della vergogna

I 18 anni di Roop sono finiti sulla pira del marito. Bruciati con la sua vita, che ha voluto sacrificare in nome di un antico codice d’onore, vietato per legge e rispettato per dignità. Ma soprattutto per disperazione. Perchè vivere da vedova è peggio che morire, è un inferno quotidiano […]

Cambogia, da una parte sola  Dalla parte dei bambini
Il Reportage

Cambogia, da una parte sola
Dalla parte dei bambini

Che fai, quando un bambino ti si avvicina con le mani giunte sotto la pioggia e ripete: <Un dollaro, un dollaro>? Un dollaro è una piccola fortuna in Cambogia, vale come una giornata di lavoro di un insegnante. Che fai? Provi a resistere al suo sguardo che ti rovescia l’anima […]

Le mille luci di Tokyo  Manga, Anime e Cosplay
Il Reportage

Le mille luci di Tokyo
Manga, Anime e Cosplay

  Il pavimento bianco in un sottopassaggio della metropolitana non è un azzardo, è una follia. Eppure a Tokyo c’è: se non l’hanno cambiato nelle ultime ore, brilla nella stazione di Shidome, dove viene calpestato ogni giorno da fiumi interminabili di persone e pulito da eserciti di lavapavimenti. Perché resta […]